EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: Cose Mie

Camminare dentro un’emozione

 

 

Ogni volta ritornare è camminare dentro un’emozione. Qualche anno fa, un pò per caso o forse no ho scoperto il vero senso di una delle citazioni che mi è sembra piaciuta. Pavese, in La luna ed il Falò scriveva:

Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti.

Read More →

Le storie quelle belle vanno raccontate

Le storie quelle belle vanno raccontate. Le storie quelle belle hanno un profumo, un odore, un senso fuori dal tempo e dalla storia. Lasciano non solo parole ma emozioni e ricordi chiari, forti e precisi.

Sono più belle da raccontare, sono più vere di quelle nere di cui tutti sappiamo scrivere.

Le storie belle è difficile scriverle: implicano un pezzo d’anima e di cuore da far passare tra un punto, una virgola, un tempo verbale, una parola.

Accade così che arrivano quanto meno hai idea. Accade che arrivano e ti sussurrano: racconta, racconta, scrivi, scrivi. Trova il tempo per viverle e raccontarle.

Read More →

Le storie, quelle belle da raccontare, accadono quando meno te lo immagini

Ci sono giornate speciali che arrivano quando meno te lo aspetti: perchè sì la magia della vita è la continua sorpresa, questo è. Ci sono persone speciali che scopri quando sei distratta più che mai da una notifica, una mail, una telefonata un qualcosa di urgente, importante da fare. Ci sono le storie belle da raccontare: semplici.

Accade così tutto all’improvviso: quell’improvviso bello che ti lascia sorpresa, quell’improvviso capace di cambiare la tua rigida organizzazione delle giornate, delle ore, degli istanti, dei momenti divisi tra fare e non fare,  ricordarsi di mangiare, dormire, camminare e non solo pensare.

E’ un istante quello che cambia la vita e ti fa tornare al tempo in cui Dire Fare e Baciare era il tuo esercizio di scrittura quotidiana.

Essere consapevoli che la vita può cambiare: in bello in pochi istanti è la prima lezione di questa storia, tutta un’altra storia per davvero.

Read More →

Un paese in regalo

Scrivere è da oltre 20 anni il mio lavoro: amato ed odiato talvolta. Raccontare: la mia passione da sempre. Ogni istante, ogni lacrima, ogni sorriso, ha una storia a sè. Differente e bella da scoprire.

Ci sono volte che una parola nasconde un viaggio: spesso dentro di sè.

Anche questo anno si conclude con una serie di parole da raccontare a pochi, a tanti, a molti: a tutti.

Read More →

Burrata, come riconoscere se è fresca

 

La burrata è una tipica produzione pugliese, originaria della provincia di Andria e oggi diffusa in tutto il mondo; si tratta di uno dei latticini più apprezzati, sia per sapore che per consistenza. È anche estremamente duttile in cucina, potendo essere gustata sia al naturale che come accompagnamento per piatti caldi o freddi. Un vero e proprio trionfo di sapore, una delizia per il palato; tuttavia, essendo un prodotto caseario, la burrata è anche molto delicata e, per essere apprezzata al meglio, va consumata freschissima ed eventualmente conservata in modo appropriato, per mantenerne intatte le caratteristiche.

Read More →

Quell’abbraccio che è la radice

Quell'abbraccio che è la radice

Quell’abbraccio che è la radice Nella foto: il rosso che trovo sempre ovunque

 

Anni di paura, ansia, terrore: sciolti in un abbraccio. E’ accaduto. Perdere le radici per ritrovarle dopo. Tardi. Troppo tardi. Rendersi conto che: succede.

Accade così, per caso forse e nemmeno tanto. Accade in un modo bellissimo, forse il regalo più bello che potevo avere.

Tutto inizia grazie ad un vecchio amico di infanzia ritrovato grazie a FB, anni fa, forse 9. Qualche like, qualche brevissima chat, qualche ricordo e poi… un gruppo Whatsapp:  ricordi ed emozioni rincorrono i giorni. Uno dopo l’altro, ad uno ad uno.

Read More →