EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Da epic fail (forse) a tendenza di Twitter a boomerang. Effetto reputazione negativa

Usare i social in modo intelligente è doveroso lo è ancora di più se si è azienda o una organizzazione sindacale ed un partito politico.

In Italia forse mancano nozioni base di web reputation e di social. Le epic fail sono veramente tantissime: La più recente è quella del COISP.

In meno di 24 ore una evoluzione straordinaria: dalla condivisione social alla caduta di immagine

Read More →

#trivellatuasorella: una comunicazione vincente

trivella

Comunicazione politica ed epic fail? #trivellatuasorella è sicuramente un caso di successo. Infatti nonostante il pessimo gusto ed disprezzo della donna palesato nel banner l’epic fail diventa un vero e proprio virale.

In genere la comunicazione politica cozza spesso con quel che deve essere una buona comunicazione. Improvvisati ed improvvisazione fanno danni irrimediabili. Candidati umiliati da addetti alla comunicazione, trovate e boutade poco accorte costellano la storia della comunicazione politica del Bel Paese.

Ovviamente una trovata come quella di #trivellatasorella e con quel banner non si era mai vista.

Read More →

Chi ha vinto il premio giornalistico Riccardo Tomassetti

Macchina-da-scriveresu neurologia e HIV gli articoli vincenti per il 2015

L’VIII edizione del Premio ha decretato la vittoria di tre giovani giornalisti

con articoli dedicati alle novità scientifiche ed ai risvolti sociali delle patologie neurologiche, come le demenze o gli stati vegetativi, e dell’HIV.

Roma, 8 marzo 2016 – Sono stati due giovani giornalisti ad aggiudicarsi ex aequo l’ottava edizione del Premio giornalistico “Riccardo Tomassetti”, riservato ai giornalisti under 35 che contribuiscono a promuovere in Italia la conoscenza sui temi della cultura e dell’innovazione medico-scientifica. Mattia Maccarone e Nicola Quadri hanno entusiasmato e conquistato la maggioranza dei consensi della giuria con due articoli pubblicati sul mensile Mente&Cervello entrambi dedicati al delicato tema delle patologie neurologiche, estremamente diffuse ma di difficile trattazione giornalistica.

Read More →

Giornali on line: il rapporto con i lettori non può essere soltanto sui social media

Marco Giovannelli, direttore di Varesenews, fra i primi giornali nativi digitali in Italia, è intervenuto sul tema “la community del giornale” al corso di formazione della Diocesi di Milano

Oggi i social sono parte imprescindibile del lavoro giornalistico, ma il rapporto fra testate on line e lettori non può esaurirsi su questi media. È il messaggio lanciato da Marco Giovannelli, fondatore e direttore di Varesenews, nell’intervento al corso di formazione organizzato dalla Diocesi di Milano tenutosi oggi all’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Read More →

Cruise Journalism Award 2016: un premio a 3 categorie

 

 

  • Un riconoscimento per celebrare il giornalismo in tema di crociere
  • Giuria presieduta da Antonio Politano, fotografo e giornalista specializzato in reportage di viaggio

 

CLIA, la più grande organizzazione internazionale delle compagnie da crociera, lancia oggi la prima edizione italiana del “Cruise Journalism Award”: un prestigioso riconoscimento che mira a celebrare i migliori contributi giornalistici relativi al tema delle crociere.

Read More →

Milano: corsi di scrittura creativa di Parolario e Comocuore

Da quattro anni Parolario e Comocuore propongono, a Como, i corsi di scrittura creativa tenuti da Andrea Di Gregorio, all’interno di un progetto culturale che ha un obiettivo molto chiaro: offrire a chi scrive l’opportunità di concentrarsi e confrontarsi, conoscere tecniche, acquisire competenze, sentire crescere la scrittura dentro di sé e vederla realizzata sulla pagina.

Da quest’anno, grazie alla disponibilità del Laboratorio Formentini per l’Editoria un corso verrà attivato anche a Milano. Le lezioni si terranno dal 10 febbraio al 18 maggio dalle 18.30 alle 20.30, presso la sede del Laboratorio in via Formentini 10 a Milano (MM Lanza). Read More →

Firenze: selezione per blogger

Questa volta il post non racconta niente di mio ma è un piccolo regalo che faccio ai giovani lettori. Lo so che ci sono, lo so che vengono a osservare qualcosa.

Un progetto tutto da vivere, una emozione nuova tutta da condividere.

Stamane nella ordinaria rassegna stampa ho scovato una robina interessante per gli under 35. In occasione di “Artigianato e Palazzo” (dal 12 al 15 maggio)  è stata indetto indetto una sorta di concorso, così si legge su La Nazione “offrono una nuova occasione di farsi conoscere ai giovani che hanno scelto di dedicarsi alle lavorazioni artigianali, lanciando la III edizione del concorso Blogs & Crafts, i giovani artigiani e il web”, come si legge in una nota della manifestazione.

Read More →

Un ringraziamento per l’anno concluso, un augurio per il 2016

Caro committente, caro collega 

Con queste ultime ore di dicembre si conclude un anno ricco di esperienze, passione, creatività e nuove emozioni.

Abbiamo trascorso giornate e momenti insieme sebbene a distanza, abbiamo lavorato agli stessi progetti e raggiunto obiettivi insieme.

Ho lavorato con gioia e passione ai tuoi progetti cercando di dare il meglio di me ed arrivando ai goals che abbiamo stabilito insieme o che mi hai chiesto di raggiungere.

Read More →

Personaggi e Personaggetti: turpiloquio e prestazioni insolute?

Contatto avvenuto via Skype qualche mese fa, voleva un preventivo a cui non ha mai risposto.

Ordinarie vicende quotidiane per chiunque lavori nel mondo della rete, il contatto resta lì e basta. Un preventivo bruciato, una ora persa se non è che qualche giorno fa questo contatto torna live.

Ecco che qualche giorno fa la lucetta diventa verde e questa persona mi chiede il costo per 500 parole, ovviamente propongo il mio prezzo base e  sembra un pò “scocciato”, qualche minuto dopo il soggetto chiede un preventivo per 3000 parole e ovviamente rispondo con quel che è il prezzo per una prestazione .

Read More →

Per chi si dimentica ecco i miei servizi

 

Se arriva questa mail sei un mio amico, un mio contatto o magari semplicemente un mio committente passato o presente.

Perchè queste righe?

Vorrei ricordare i servizi che sono in grado di offrire a prezzi competitivi in modalità freelance.

Qualche esempio?

Read More →